Mensa Scolastica a 5 Stelle

‪#‎MensaScolastica‬
‪#‎CommissioneMensa‬
A seguito delle segnalazioni pervenute nel corso dell’anno scolastico appena trascorso, che hanno riguardato il servizio mensa, siamo rimasti colpiti dalla totale assenza di un Regolamento comunale che disciplini il servizio e che istituisca una Commissione di controllo, formata anche dai cittadini, genitori degli alunni che usufruiscono del servizio.
Ci è sembrata una grave lacuna da colmare.
Avevamo intavolato un dialogo con l’Assessore competente che, a onor del vero, ha svolto numerosi incontri con i dirigenti scolastici senza tuttavia giungere ad un risultato concreto.
E’ un dato di fatto che questa Giunta e la maggioranza da cui è sostenuta non siano in grado o non abbiano la volontà di presentare proposte di Delibera al Consiglio comunale…
Abbiamo quindi deciso di sostituirci all’inerzia della Giunta che, in un anno, senza contare il quinquennio precedente, non è riuscita a dotare il Comune di un Regolamento idoneo a disciplinare il Servizio Mensa Scolastica.
Abbiamo quindi protocollato, questa mattina, presso la Segreteria Generale la nostra proposta di Delibera di Regolamento chiedendo al Presidente del Consiglio comunale di trasmetterla, quanto prima, alla competente Commissione permanente affinché sia discussa e successivamente approvata dal Consiglio, prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.
Il Regolamento ha il compito di disciplinare l’organizzazione ed il funzionamento del Servizio ed attribuisce al Consiglio comunale il potere di approvare le tariffe determinante dalla Giunta mentre la Commissione, che avrà funzioni consultive e di supporto ai Dirigenti scolastici sarà composta tra gli altri, da un rappresentante dei genitori e da un rappresentante degli insegnanti.
L’intento è di far sì che i genitori dei piccoli fruitori delle mense scolastiche siano maggiormente coinvolti nelle scelte che riguardano i loro bambini e loro stessi, non solo nella partecipazione alla scelta dei menù ma anche nella determinazione delle tariffe e nei poteri di controllo, sia per ciò che riguarda gli standard generali del servizio sia, soprattutto, per ciò che concerne la qualità dei cibi.postmensapostmensa