Spazi finanziari e spazi di manovra

Torniamo ad occuparci del bilancio del Comune e degli spazi finanziari.
La scorsa settimana ci hanno detto di aver strumentalizzato con troppa superficialità un tema delicato e che non abbiamo ben compreso i meccanismi del bilancio degli enti locali.
Secondo Sindaco ed Assessori al bilancio ed ai Lavori Pubblici il Comune avrebbe margini di manovra autonomi che gli consentirebbero di fare investimenti per le #ScuoleSicure, per il #DissestoIdrogeologico e per la #Bonifica dei siti inquinati…

Decidiamo quindi di approfondire la questione e chiediamo l’audizione dell’Assessore al Bilancio in Commissione e ne vengono fuori delle belle.

Innanzitutto fu lo stesso Assessore a chiedere ai Dirigenti del Settore finanziario ed a quello dei Lavori Pubblici di incontrarsi per verificare la possibilità di accedere agli spazi finanziari!
Questo ci dice 2 cose:
1) Anche l’Assessore, evidentemente, riteneva opportuno accedere agli spazi finanziari;
2) L’Assessore non ha idea di cosa ci consenta di fare il nostro bilancio, né in termini generali, né in relazione alle opere pubbliche programmate.

Peraltro, in Commissione ha riferito solo poche ed ovvie considerazioni lasciando al Dirigente del Settore finanziario l’onere di spiegarci i motivi per i quali il Comune non ha potuto accedere agli spazi finanziari (a che serve un Assessore se gli aspetti tecnici li deve spiegare il Dirigente?) e grazie alle precisazioni di quest’ultimo abbiamo appreso che… Nessun nuovo (ed ulteriore) investimento sarà possibile perché non sarà possibile contrarre nuovi mutui.

In pratica potremo solo cambiare la priorità degli investimenti già programmati, magari ritenendo meno urgente l’adeguamento di un depuratore rispetto agli interventi di miglioramento o adeguamento sismico di una scuola.

Insomma la solita coperta troppo corta ed ormai lacera che questa amministrazione comunale voleva far credere fosse un caldo piumone per un letto a 3 piazze.

SMASCHERATI SONO RIMASTI OVVIAMENTE SENZA PAROLE…

L’unico spazio di manovra che gli è concesso è quello che serve per mandarli a casa!